BENIGNO BALATTI

BENIGNO BALATTI

Benigno Balatti nasce a Mandello del Lario nel 1954.

La sua frequenza della montagna è immediata, grazie ai genitori che ben presto gli fanno conoscere ogni angolo delle Grigne.

Vivendo in un ambiente ricco di alpinisti, viene subito contagiato dalla passione che attira verso l’alto; così all’età di quattordici anni inizia ad arrampicare sulle pareti di casa, sotto la guida del “Det” (Giuseppe Alippi), suo cognato e ineguagliabile maestro.

Nel 1972 entra nel gruppo alpinistico dei “Corvi” di Mandello e nel 1973 diventa Membro del Soccorso Alpino, per il quale sarà volontario fino al 1990.

Dopo tante salite nostrane, rivolge la sua attenzione a pareti sempre più importanti, in Dolomiti e nel gruppo del Monte Bianco; ma viene letteralmente stregato dal Disgrazia, dove, dal 1985 al 2011, apre venti nuove vie su ghiaccio; senza però dimenticare il “suo” Sasso Cavallo, la montagna sopra casa sua, salita più di cento volte!

Nel 1985 inizia l’attività extraeuropea e dal 1989 è Membro Accademico del CAI.

Benigno è su Facebook, nel gruppo “Cuori di ghiaccio”.

Ecco alcune tra le salite più significative effettuate da Benigno Balatti .

MONTE BIANCO | Circa 80 vie di ghiaccio e roccia tra cui:  Colle des Hirondelles: via nuova; Mont Blanc du Tacul: Supercouloir; Brenva: via Mayor in solitaria; Mont Maudit: via Kuffner in solitaria; Gran Capucin: Vojage selon Gulliver; Pic Gugliermina: via Gervasutti.

PIZZO BADILE | 20 salite su vie diverse tra cui: Ringo Star; via degli Inglesi; via Corti: 3^ ripetizione; Lame Taglienti: via nuova (2013).

DISGRAZIA | 30 salite, 22  nuove vie + 1 variante.

DOLOMITI | Civetta: vie Sollder e Philipp; Busazza: via Messner; Croz dell’Altissimo in Brenta: via Sinfonia d’Autunno – 1^ invernale.

ATTIVITA’ EXTRAEUROPEA | BOLIVIA 1985:  Yacuma Aguia, mt. 6005 – via dei Corvi, 1^ salita; PERU’ 1997 – Alpamayo, mt. 5947 – via Ferrari; PATAGONIA: 1990 – Cerro Don Bosco: via Lario 90, via nuova; 1992 – Cerro Cristal: via Argentini, 2^ ripetizione; 2005 – Cerro Campana: via Argentini, 3^ ripetizione; 2007 – Cerro Torre, parete ovest: via dei Ragni fino all’Elmo.

 

Powered by Khore by Showthemes